Corsi d’inglese post-laurea a Londra

Dopo aver concluso un percorso universitario, molti ragazzi scelgono di implementare la propria formazione concentrandosi sullo studio delle lingue straniere, la cui conoscenza oggi è fondamentale per trovare un buon impiego. Negli ultimi anni si è assistito a un vero e proprio boom dei corsi d’inglese post-laurea a Londra, spesso combinati con la ricerca di un lavoro sul posto.

La capitale inglese è la meta preferita degli italiani in partenza ma anche di spagnoli, francesi e portoghesi, che giungono in città per migliorare le proprie competenze linguistiche e cercare un buon lavoro. Le numerosissime scuole di lingua presenti sul territorio offrono pacchetti differenziati, che vanno dal corso intensivo (per chi decide di dedicare il proprio soggiorno londinese all’apprendimento della lingua) al corso part-time, da combinare con un impiego a tempo parziale per coprire le spese. Qualora, invece, si avesse la necessità di lavorare a tempo pieno per sostenere i costi del soggiorno, si potrà comunque avere la possibilità di studiare, scegliendo un corso compatibile con i propri orari e che non super le 6-8 ore settimanali.

Studiare l’inglese a Londra dopo la laurea

I dati statistici relativi ai movimenti internazionali degli ultimi anni, hanno evidenziato delle situazioni molto interessanti: gli italiani che si recano all’estero per studiare l’inglese appartengono a varie fasce d’età. Un numero sempre maggiore di connazionali decide di partire dopo anni dal conseguimento della laurea, probabilmente a causa della perdita del proprio posto di lavoro in Italia. La scelta di riqualificarsi professionalmente, approfondendo la conoscenza dell’inglese, si accompagna spesso alla volontà di arricchire il proprio Curriculum Vitae con un’esperienza professionale all’estero. Questa pratica è molto gettonata tra gli gli italiani con un’età compresa tra i 30 e i 45 anni, che a Londra riescono a trovare un nuovo lavoro senza particolari problemi.

Leave a Comment

We would be glad to get your feedback. Take a moment to comment and tell us what you think.